Cerca
  • Valentina Sarno

Sentirsi soli

Ringrazio una persona che ci segue su social media per avermi ricordato che sono stata pigra, ultimamente. Con la scusa di avere troppo lavoro e di essere stanca, mi sono limitata ad aggiornarvi sulle cose che stavamo facendo, grazie anche e soprattutto al lavoro instancabile di Sebastian Galeano.


Ma abbiamo in mente, stiamo discutendo, e siamo sempre stati intenzionati a fare molto molto di più.

La ragione principale della nostra esistenza è proprio di accogliere chi si sente solo. Semplicemente.

Ti senti solo perché ti senti diverso: che sia perché sei anziano, disabile, eccentrico, straniero, di diversi orientamenti sessuali o difficili identità.


Da noi non devi sentirti diverso. Da noi, siamo tutti uguali, il motto del mio socio.



A questo proposito, volevo solo postare qui due vecchissimi articoli scritti sul mio blog personale prima della fondazione dell'Associazione. Avevo già conosciuto Sebastian senza il quale non sarei mai riuscita ad arrivare a creare quasi completamente quello che sognavo, e a breve, grazie all'arrivo di Toby Deveson e Carla Tofano, faremo esattamente quello e molto, molto di più.


Siamo già avantissimo. E' mia intenzione ora, sempre grazie alla nostra lettrice, cercare di aggiornarvi su Facebook su quando siamo aperti, questo fino a Settembre dove saremo a vostra disposizione, per offrirvi un luogo dove non vi sentirete più soli, regolarmente.


Ricordo inoltre che via mail a info @ associazionelapecoranera . it (levate gli spazi), ci siamo SEMPRE.


Ecco i due articoli di cui vi parlavo (Salento Verde era uno dei mille nomi possibili dell'Associazione):


Nome provvisorio: Salento Verde


Salento Verde: Da dove nasce l'idea?


A presto :)


20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti